Il brustengo di patate e cavolo verza è un piatto della cucina tradizionale umbra. Come sempre pochi e semplici ingredienti, ma di grande qualità, come la patata rossa di Colfiorito IGP, cavolo verza e un filo d’olio extra vergine d’oliva, danno vita ad un piatto sostanzioso e gustoso.

brustengo di patate e cavolo verza

5.0 from 2 reviews
Brustengo di patate e cavolo verza
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Uno sformato in padella di patate e verza
Autore:
Tipo ricetta: Secondo-contorno
Origine ricetta: Italiana Umbra
Per persone: 4
Ingredienti
  • 350 g di cavolo verza
  • 250 g di patate rosse di Colfiorito IGP
  • 1 spicchio d'aglio
  • Olio extra vergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe
Preparazione
  1. Lessate le patate e fatele cuocere finché non saranno tenere.
  2. Nel frattempo fate soffriggere 4-5 cucchiai d'olio con l'aglio, unite la verza lavata e tagliata finemente, salate e lasciate cuocere a fiamma bassa per circa 40-45 minuti.
  3. Versate la verza cotta in una ciotola, pelate le patate e schiacciatele, unitele alla verza, aggiungete un pizzico di pepe e mescolate bene.
  4. Scaldate un padella antiaderente con un filo d'olio, versate la verza con le patate, schiacciate e date la forma di un tortino, fate cuocere circa 10 minuti, poi girate aiutandovi con un piatto e fate cuocere ancora per 7-8 minuti.
  5. Servite caldo.

 brustengo di patate e cavolo verza

Questa è la mia proposta per l’evento #verdureinvernali organizzato da L’Italia nel Piatto.

Per saperne di più leggete il regolamento avete tempo per partecipare fino a oggi 26 Febbraio.

brustengo di patate e cavolo verza italia nel piatto nuovo logo

3 Comments on Brustengo di patate e cavolo verza

  1. Mirta e Patata
    26 febbraio 2016 at 10:44 (1 anno ago)

    mmmmi piace questo piatto e visto che è un piatto della regione dove abito toccherà assaggiarlo… Veramente gustoso! 😀

    Rispondi
  2. Luna
    27 febbraio 2016 at 9:01 (1 anno ago)

    Verza e patate accoppiata vincente per me! Binomio perfetto ^_^ Buon weekend!

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Rate this recipe: