La frittata pasquale è preparata con verdure di primavera e erbe aromatiche, meglio se raccolte passeggiando in campagna. E’ un piatto tipico della cucina umbra tradizionalmente preparato per la colazione di Pasqua. Io ho scelto di utilizzare carciofi, cicoria selvatica, asparagi coltivati visto che quelli di bosco ancora non si trovano, e poi tante erbe aromatiche colte dai vasi in giardino. Il profumo vi conquisterà insieme al suo gusto fresco e intenso di primavera. Oggi è il 2 di Aprile e come avrete capito questa è la ricetta per la rubrica di cucina regionale,  L’Italia nel Piatto, il tema di questa uscita è Ricette di Pasqua.

frittata pasquale

Frittata pasquale


Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 30 minuti

Tempo totale 1 ora


Ricetta umbra tipica della Pasqua


Autore: 2 Amiche in Cucina
Tipo ricetta: Antipasto
Origine ricetta: Italiana-Umbria

Per persone: 4


Ingredienti
  • 4 uova
  • 50 g di cicoria
  • 1 carciofo
  • 3-4 asparagi (60 g circa)
  • 10 g di borragine
  • 50 g di salsiccia
  • Un rametto di rosmarino
  • 5-6 foglioline di prezzemolo
  • 4 foglie di salvia
  • 4-5 fili di erba cipollina
  • Un rametto di maggiorana
  • 8-10 foglioline di mentuccia
  • 6 foglie di menta
  • Un rametto di finocchietto selvatico
  • Uno spicchio d’aglio (se trovate l’aglietto fresco meglio ancora)
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe
Preparazione
  1. Togliete le foglie più esterne e dure al carciofo, tagliate la punta delle foglie, spaccate a metà e se c’è, eliminate la peluria interna, tuffate in acqua bollente per 8-10 minuti, scolate tagliate a fettine e tenete da parte.
  2. Eliminate le radici e le foglie rovinate alla cicoria, lavate e fate lessare in acqua bollente per 10 minuti, scolate, tagliate grossolanamente e tenete da parte.
  3. Eliminate la parte dura agli asparagi, lavateli e fateli cuocere in acqua bollente per 5-6 minuti, scolate tagliate a pezzetti e tenete da parte.
  4. In una padella fate soffriggere l’aglio, tritato finemente, con un paio di cucchiai d’olio, unite la salciccia sbriciolata e fate rosolare per 5 minuti.
  5. Aggiungete le verdure lessate, la borragine tritata e fate insaporire cuocere per 10 minuti, salate leggermente, fate intiepidire.
  6. In una ciotola battete leggermente le uova , unite le erbe aromatiche tritate, sale e pepe, unite le verdure.
  7. In una padella da 24 cm fate scaldare 2 cucchiai d’olio e versate il composto di uovo e verdure, fate cuocere finché la parte sotto non sarà rappresa, girate la frittata e fate cuocere anche dall’altro lato.

 

erbette di primavera
Erbette di primavera

Il cestino con le verdure e le erbette utilizzate per la frittata

erbette di primavera
Erbette di primavera
frittata pasquale
Frittata pasquale

 Ed ora vediamo cosa ci propongono  le altre regioni per i menù di  Pasqua.

l'italia nel piatto Umbria 2Valle d’Aosta: Frittata di Patate e ortiche
Trentino-Alto AdigeFiadoni Trentini
Friuli-Venezia Giulia: Pinze triestine
Lombardia: La colomba pasquale
Liguria:  tagliolini al sugo di carciofi 
Emilia Romagna: Pagnotta Pasquale di Sarsina
Toscana: Coniglio pasqualino (o in carciofaia)
Marche: I piconi marchigiani
Abruzzo: :Cuori,Pupe e Cavalli di Pasqua
Molise: La Pia: zuppa di grano alla molisana
Lazio:  Vignarola
Campania: Minestra Maritata di Pasqua
Puglia: Taradde ch-u scelèppe
Basilicata: Pane di Pasqua salato
Calabria: Riganella
Sicilia: Le colombine 

 

La ricetta vincitrice del contest Piatti di pesce della tradizione è Fornelli profumati …tra il dolce e il salato con la ricetta Sarde a beccafico alla Catanese

Il nostro blog  L’Italia nel Piatto

logo l'italia nel piatto

12 Comments on Frittata Pasquale

  1. Alice
    2 aprile 2015 at 11:25 (2 anni ago)

    molto sfiziosa!
    Tanti auguri per una serena Pasqua piena di gioia e tanto buon cibo!!!
    Alice

    Rispondi
  2. zia Consu
    2 aprile 2015 at 11:53 (2 anni ago)

    Che splendida ricetta, complimenti!
    ne approfitto x farti i miei più sinceri auguri di felice Pasqua <3

    Rispondi
  3. carla emilia
    2 aprile 2015 at 12:31 (2 anni ago)

    Ciao Miria, complimenti per tutto, ifood, riceta, foto, è tutto bellissimo! Buona Pasqua, un bacione 🙂

    Rispondi
  4. elena
    2 aprile 2015 at 17:09 (2 anni ago)

    ma che cestino delizioso… non può essere che speciale quella frittata viste le materie prime…. deliziosa ricetta!!!

    Rispondi
  5. Daniela
    2 aprile 2015 at 18:42 (2 anni ago)

    E’ davvero molto primaverile questa frittata.
    E che carino il cestino con le verdurine 🙂
    Bravissima!
    Un bacio e tantissimi auguri di Buona Pasqua

    Rispondi
  6. Kiara
    2 aprile 2015 at 21:13 (2 anni ago)

    La frittata pasquale è proprio un must di questi giorni e la tua è invitante e deliziosa! Mi sembra di sentirne il profumino…mamma che fame! Complimenti Miria e tantissimi auguroni di buona Pasqua!!!

    Rispondi
  7. Anna Lisa
    4 aprile 2015 at 10:34 (2 anni ago)

    Quel cestino me lo porterei a casa! Complimenti per la gustosa frittata e buona Pasqua!

    Rispondi
  8. valentina
    4 aprile 2015 at 23:06 (2 anni ago)

    Una ricetta curiosa, ma mi piacerebbe assaggiata, adoro le frittate e vista così diventa pure un secondo di classe ☆☆☆

    Rispondi
  9. sabrina
    5 aprile 2015 at 17:35 (2 anni ago)

    Una vera delizia per il mio palato! Buona Pasqua

    Rispondi
  10. Yrma Ylenia
    7 aprile 2015 at 15:56 (2 anni ago)

    Una frittata che sa di Pasqua..ma di quelle meravigliose che solo in Umbria si passano!!! Deliziosa e presentata magnificamente come sempre da te!!! Un abbraccio <3

    Rispondi
  11. Giovanna
    26 aprile 2015 at 19:39 (2 anni ago)

    Arrivo qui da te che Pasqua ormai è passata, ma non l’occasione per questa deliziosa frittata! Complimenti, Miria, bellissime anche le foto.

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *