Buongiorno, lo scorso mese ho saltato l’appuntamento con le Rifatte senza Glutine, questo mese non potevo mancare. La ricetta rifatta di questo mese è di La Gaia Celiaca , la sua Torta Amaretto è a dir poco stupenda, credo di aver sbagliato qualcosa, la sua era bella gialla e bianca, la mia gialla e marroncina, forse dovevo togliere la pellicina alle mandorle, ma non importa era comunque buonissima.

Controllate sempre che i prodotti che utilizzate siano inseriti nel prontuario AIC.


Ingredienti:
2 cucchiai di fecola di patate  (io 2 cucchiai di maizena) consentito
1 cucchiaio di fioretto di mais (io 2 cucchiai) consentito
1 cucchiaio di farina di riso + quella per infarinare la tortiera
200 g di mandorle sbucciate + 3 mandorle amare
200 g di zucchero semolato + 4 cucchiai
110 g di burro + quello per imburrare la tortiera
4 uova
1/2 bustina di lievito per dolci
Preparazione:
Montate i tuorli con i 4 cucchiai di zucchero, unite il burro fuso freddo e in ultimo le farine setacciate con il lievito. Versate in uno stampo da 28 cm di diametro. Frullate le mandorle ed unitele al resto dello zucchero, montate gli albumi ed unite alle mandorle, versate nella teglia sopra l’altro impasto. Infornate a 180 gradi per 30 minuti.
Vi aspettiamo il prossimo mese con Pasta sfiziosa

29 Comments on Rifatte Senza Glutine: Torta Amaretto

  1. Simo
    15 maggio 2013 at 7:20 (4 anni ago)

    davvero bella e buonissima, a me sembra perfetta…….

    Rispondi
  2. Nus
    15 maggio 2013 at 7:24 (4 anni ago)

    Le mandorle sono un'ottimo alleato per i dolci gluten free. Dovrò provare questa versione! Grazie.

    Rispondi
  3. elly
    15 maggio 2013 at 7:38 (4 anni ago)

    Strada facendo, mentre vado da elena zibaldona… mi fermo da te. Assaggio anche la tua e poi decido la versione che mi piace di più!!! Aspettatemi e non finitela!!!

    Rispondi
  4. Rifatte senza glutine
    15 maggio 2013 at 10:30 (4 anni ago)

    può darsi siano stati le mandorle, ma l'importante era il sapore

    buona? è piaicuta??

    bene così allora!!!

    grazie per aver partecipato alle Rifatte di questo mese

    Rispondi
  5. Isix
    15 maggio 2013 at 11:12 (4 anni ago)

    Bellissiam questa presentazione!
    Che brave!

    Rispondi
  6. Beth
    15 maggio 2013 at 12:06 (4 anni ago)

    Hummmm je veux bien une part, elle est superbe
    Bisous

    Rispondi
  7. Luana Carzedda
    15 maggio 2013 at 13:15 (4 anni ago)

    Bellissima e buonissima!! 🙂
    Un Abbraccio**
    Le Golose Creazioni di Luana

    Rispondi
  8. Raffaella Massa
    15 maggio 2013 at 16:16 (4 anni ago)

    anche in un altro blog ho visto le mandorle non spellate e mi è venuta voglia di provarla anche in questa versione, brava!

    Rispondi
  9. Günther
    15 maggio 2013 at 18:36 (4 anni ago)

    nulla da invidiare all'originale molto buona da provare

    Rispondi
  10. Cinzia
    15 maggio 2013 at 19:19 (4 anni ago)

    bellissima questa ricetta assolutamente da provare!!!

    Rispondi
  11. La Gaia Celiaca
    15 maggio 2013 at 21:08 (4 anni ago)

    a me piace molto anche più marroncina, io a volte la faccio con le mandorle sbucciate, e a volte no, e ovviamente i colori cambiano.
    bravissime e grazie per aver partecipato!

    Rispondi
  12. Daniela
    15 maggio 2013 at 21:42 (4 anni ago)

    Io la trovo bellissima, il colore diverso non importa, il sapore deve essere delizioso 🙂
    Un bacio.

    Rispondi
  13. edvige
    16 maggio 2013 at 16:52 (4 anni ago)

    Buono adoro l'amaretto va benissimo cosi non ha importanza il colore. Buona serata

    Rispondi
  14. elena
    16 maggio 2013 at 17:11 (4 anni ago)

    direi che le mandorle con la buccia le preferisco… ottima vero? bacioni!

    Rispondi
  15. Stefania
    16 maggio 2013 at 17:39 (4 anni ago)

    mamma mia quanta roba interessante trovo qui! Evviva. Vorrei passassi da me e che partecipassi ad una mia iniziativa. Ti aspetto;)

    Rispondi
  16. carmencook
    16 maggio 2013 at 17:53 (4 anni ago)

    Ottima anche nella versione gluten free!!
    Bravissima come sempre!!
    Un bacione e buona serata
    Carmen

    Rispondi
  17. Valeria Della Fina
    17 maggio 2013 at 13:41 (4 anni ago)

    Ho diverse amiche che soffrono di intolleranze al glutine, questa ricetta mi sarà molto utile ;))

    Rispondi
  18. Anto:o)
    17 maggio 2013 at 14:12 (4 anni ago)

    Sarà…ma a me fa gola anche color marroncino!! ;o)
    Questa torta è buonissima sia con le mandorle pelate che con la buccia!!!!
    Brava!
    Anto:o)

    Rispondi
  19. Artù
    17 maggio 2013 at 20:56 (4 anni ago)

    Apprezzo moltissimo chi si cimenta in questo tipo di preparazioni! purtroppo con tutte queste intolleranze bisogna imparare ad affrontare anche ingredienti "permessi" ai celiaci per realizzare ricette perfette, anche per loro!!!

    Rispondi
  20. Anna Lisa
    19 maggio 2013 at 16:36 (4 anni ago)

    Ma dove le trovi le mandorle amare???
    Hai anche cambiato il mix…stai diventando un'esperta di cucina senza glutine 😉

    Rispondi
    • dueamicheincucina
      19 maggio 2013 at 17:31 (4 anni ago)

      produzione propria, ha un albero mio padre, si ormai mi diverto a modificare le farine, una mia amica ha fatto questa torta, anche da lei un successone

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *